lunedì 2 gennaio 2017

Disintossicarsi dagli eccessi alimentari delle feste

http://www.vitamaker.it

Chi, in questi giorni, non si sente pesante dopo le abbondanti abbuffate natalizie? L’80% delle persone, supera le feste natalizie con un incremento ponderale medio che va dai 2 ai 5 kg.
Mediamente, l’organismo ha bisogno di 1700-2200 kcal (chilocalorie) per mantenersi in un buono stato di salute, a seconda dell’attività fisica praticata e della struttura corporea individuale. Durante i giorni di festa si riesce ad arrivare, e a superare tranquillamente, le 4000 kcal giornaliere. L’eccesso di kcal porta a un incremento di grasso corporeo, che richiede un ritorno a un'alimentazione "normale" per rientrare nel proprio peso forma. L'eccesso di nutrienti, specie se particolarmente ricchi di grassi e zuccheri, porta il fisico ad “ingolfarsi”, tanto da richiedere una vera e propria disintossicazione.
Disintossicarsi significa tornare a un regime alimentare equilibrato e smaltire gli eccessi alimentari che ci portiamo dietro, in questo caso, dalle feste di Natale. Se vi sentite appesantiti seguite questi semplici consigli per i prossimi 2 giorni:

Giorno 1

Colazione: tisana allo zenzero e limone

Pranzo: verdure fresche poco condite

Cena: carne magra o pesce in quantità limitate e verdure. Prima di coricarsi un’altra tisana zenzero e limone

Giorno 2

Colazione: tisana zenzero e limone

Pranzo: verdure con frutta secca e un frutto

Cena: carne magra o pesce, verdure e un frutto.

Poi si può tornare a un'alimentazione normale, leggermente ipocalorica. Durante le varie occasioni come le feste natalizie, si può sgarrare un po', ma poi, per non rischiare di trovarsi in difficoltà, bisogna fare qualche piccolo sacrificio. 

A cura del dott. Gino Felici - Biologo Nutrizionista - Consigliato da Vitamaker
Per contatti - info@ginofelici.it

Nessun commento:

Posta un commento